Ue: La Via eletto Presidente della commissione Ambiente dell’Europarlamento

Ue: La Via eletto Presidente della commissione Ambiente dell’Europarlamento

0
SHARE

Ue: La Via eletto Presidente della commissione Ambiente dell’Europarlamento

L’eurodeputato Ncd guiderà la più grande commissione legislativa che si occupa anche di sanità pubblica e sicurezza alimentare

Bruxelles, 7 Lug. – Giovanni La Via, parlamentare europeo del Nuovo Centrodestra, è stato quest’oggi eletto per acclamazione Presidente della commissione per l’Ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo. “Sarà per me un onore – ha dichiarato a caldo La Via- guidare la più grande commissione legislativa dell’Eurocamera. Il raggio di azione della Commissione ENVI è ampio e i testi da essa approvati influenzano direttamente la vita dei cittadini europei. Ringrazio il PPE e tutti i colleghi –aggiunge La Via- che mi hanno testimoniato la loro fiducia con il voto di oggi”.

La commissione Ambiente, composta da ben 69 deputati, si occupa delle politiche della tutela ambientale, dei cambiamenti climatici e della sicurezza dei prodotti alimentari. Non solo: il perimetro d’azione si allarga a tematiche importanti quali quelle della sanità pubblica, inerenti, ad esempio, alla regolamentazione sui prodotti farmaceutici e cosmetici.

In materia di competenze, La Via ricorda come “l’impegno iniziato cinque anni fa in commissione Agricoltura ha riguardato da vicino l’importante tema della sicurezza alimentare e della tutela dei consumatori. Saranno, infatti, di competenza della commissione molti dossier in materia di etichettatura e sicurezza dei prodotti alimentari, in tema di legislazione veterinaria, concernente la protezione contro i rischi per la salute umana e, infine, attinenti ai controlli sanitari dei prodotti alimentari e dei sistemi di produzione”.

“In tal senso –prosegue il neo-Presidente della commissione ENVI- avremo modo di continuare a lavorare facendo nostre le esigenze dei cittadini-consumatori”. L’incarico arriva al secondo mandato al Parlamento Europeo, guadagnato da La Via, a seguito delle elezioni europee dello scorso 25 maggio, nel collegio dell’Italia insulare tra le fila del Nuovo Centrodestra. “Sono già al lavoro sui dossier più importanti, che ci attendono a partire dalle prossime settimane. Auspico –conclude- la massima collaborazione tra i deputati di tutti i gruppi politici e un clima di cooperazione con la Commissione ed il Consiglio. Sono convinto che insieme riusciremo a non disattendere le aspettative dei nostri cittadini”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY