Ncd: La Via (Ppe), anteporre bene dell’Italia e ruolo da protagonisti in...

Ncd: La Via (Ppe), anteporre bene dell’Italia e ruolo da protagonisti in Europa

0
SHARE

Ncd: La Via (Ppe), anteporre bene dell’Italia e ruolo da protagonisti in Europa

L’europarlamentare, bene parole del vice-premier Alfano sulla linea del Ncd

Bruxelles, 16 Nov. – “Anteporre il bene dell’Italia attraverso un governo stabile e recitare un ruolo da protagonisti in Europa, queste le motivazioni e gli obiettivi che ci poniamo così come ha ricordato il vice-premier Angelino Alfano”. Queste le parole con cui Giovanni La Via, parlamentare europeo del Ppe, commenta le parole di Angelino Alfano durante la conferenza stampa di presentazione del movimento “Nuovo centro-destra”.

“Il nuovo soggetto politico –prosegue La Via- ha le sue radici in quanto è stato fatto durante questi venti anni e nelle innovazioni portate avanti dal Presidente Berlusconi. Oggi –sottolinea La Via- c’è necessità di un governo stabile che operi per abbassare il cuneo fiscale, ridurre la spesa pubblica e creare nuova occupazione”.

La Via conferma di sottoscrivere “in toto” il discorso di Alfano, sottolineando i passaggi su “Frontex e la questione immigrazione che, come abbiamo ribadito in sede europea, non può essere una questione delegata all’Italia. Anche per questo abbiamo chiesto il rafforzamento di Frontex e la revisione del regolamento di Dublino, che carica tutti gli oneri sui paesi di primo ingresso”.

Anche sul versante economico, La Via ribadisce la necessità di “essere protagonisti in Europa per poter rivedere le politiche di austerità che, da sole, non servono ad uscire dalla crisi. In vista delle prossime europee –conclude l’eurodeputato- sono fiducioso del rafforzamento del “Nuovo centrodestra” sulla scia dei valori e degli ideali della grande famiglia del Partito Popolare Europeo”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY