La Via: Crocetta, “infarcito di promesse e senza punti programmatici”

La Via: Crocetta, “infarcito di promesse e senza punti programmatici”

0
SHARE

CommissioneUE_TgregionEuropa“Rinunciando alle dimissioni, chieste a gran voce dai principali esponenti della maggioranza che lo ha sostenuto in questi anni, il Presidente della Regione Rosario Crocetta ha deciso di condannare i siciliani, privati del presente e del futuro da un governo regionale inconsistente e inesistente”.

È il commento del presidente della commissione per l’Ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo Giovanni La Via (Ncd/Ppe) sul discorso del governatore siciliano Rosario Crocetta all’Ars. La Via aggiunge: “Abbiamo seguito con attenzione il soliloquio di Crocetta, messo all’angolo dallo stesso partito e dalla stessa maggioranza che lo ha fatto eleggere, ci saremmo aspettati la presentazione di un piano programmatico con obiettivi concreti da raggiungere e invece abbiamo assistito alle solite noiose e tragicomiche promesse. Fatto ancor più grave è la totale assenza di elementi programmatici in materia di politiche europee.

“Il Pd ha dimostrato sul campo di non essere in grado di assicurare ai siciliani un governo regionale degno di questo nome. Siamo stanchi di questo inutile balletto, migliaia di siciliani continuano ad emigrare in cerca di lavoro in ogni parte del mondo, la Regione ha bloccato la spesa dei fondi europei. Il parlamentare europeo La Via- punta l’attenzione sulla “incapacità di questo governo regionale di rappresentare la Sicilia e le istanze dei siciliani proprio mentre è in corso il semestre italiano di presidenza del Consiglio dell’Unione Europea”.
 “Le conseguenze di questo modo di amministrare le pagheranno, purtroppo, le nuove generazioni. Se Crocetta è sicuro di aver amministrato bene, abbia il coraggio di ridare la voce agli elettori”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY