Il Papa faro dell’Europa che stiamo costruendo

Il Papa faro dell’Europa che stiamo costruendo

0
SHARE

(Questa mattina visita del Pontefice a Strasburgo dinanzi ai deputati del Parlamento europeo).  “Parola dopo parola il Santo Padre ha scolpito il cuore dell’Europa che dobbiamo costruire, una comunita’ di Stati che guarda ai valori della cristianita’ come punto di riferimento”. “Ed è a questi valori che il ministro Alfano si è ispirato puntando sulla solidarietà dell’accoglienza dei migranti con il progetto Mare Nostrum. Lo stesso sta facendo l’Europa con Triton”.

Lo ha detto il Presidente della commissione per l’Ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo Giovanni La Via (Ncd/Ppe), che nel suo intervento ha voluto ricordare anche la strage dei migranti avvenuta un anno fa a Lampedusa: “L’Europa ha voluto aprire gli occhi sul problema immigrazione.Grazie all’impegno del governo italiano, – da detto La via – si è passati da un problema della sola terra di prima accoglienza, ad un approccio propriamente europeo, con proposte di quote di distribuzione degli immigrati e responsabilità condivise”.

“Però l’emergenza rimane, – ha continuato l’eurodeputato (Ncd/Ppe), come ha ricordato Papa Francesco nel suo emozionante intervento, il Mediterraneo non può essere un cimitero. L’Italia ha fatto il proprio dovere con Mare Nostrum, salvando molte vite umane. Adesso le operazioni continuano con il massimo impegno, ma a guida Frontex”. “Oggi siamo qui per chiedere di più, perché Triton non è la soluzione definitiva. Dobbiamo cambiare strategia, con coraggio, e lavorare per concentrare gli sforzi sulla costa africana, investendo nei paesi in crisi, in cui esiste il problema. Con accordi bilaterali, ove possibili, o con presidi europei. Dobbiamo cambiare le regole, e per questo oggi chiediamo massimo impegno e coraggio, per tutelare i cittadini europei e al contempo la dignità e la vita umana”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY