I finanziamenti diretti dell’Unione europea per il periodo 2014-2020 – Parte 2

I finanziamenti diretti dell’Unione europea per il periodo 2014-2020 – Parte 2

0
SHARE

Horizon 2020

Horizon 2020 riunisce in un unico programma tutti gli investimenti dell’UE per la Ricerca e l’Innovazione. Sostituisce i seguenti programmi: VII Programma Quadro di RST; CIP – Programma Quadro per la Competitività e l’Innovazione;  Istituto europeo di Innovazione Tecnologica.

horizon2020

Obiettivi:

Il programma mira a potenziare la competitività e l’innovazione nelle Piccole e Medie Imprese. Ha tre obiettivi chiave:

1. sostenere la posizione dell’UE in testa alla classifica mondiale nella scienza

2. contribuire ad affermare il primato industriale nell’innovazione che con un investimento sostanzioso nelle tecnologie di punta, nonché più ampio accesso al capitale e sostegno alle PMI

3. affrontare i principali problemi comuni a tutti gli europei, ripartiti in 6 settori base: sanità, evoluzione demografica e benessere; sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima e bioeconomia; energia sicura, pulita ed efficiente; trasporti intelligenti, verdi e integrati; interventi per il clima, efficienza delle risorse e materie prime; società inclusive, innovative e sicure.

Tre le linee di azione principali:

  • eccellenza nella scienza di base: mira a rafforzare e ad ampliare l’eccellenza della base di conoscenze scientifiche dell’Unione e a consolidare lo Spazio europeo della ricerca al fine di rendere il sistema europeo di ricerca e innovazione più competitivo su scala mondiale. Rientrano in questa azione anche le sovvenzioni per singoli ricercatori del Consiglio europeo della Ricerca e le borse di studio Marie Sklodowska-Curie fellowships;
  • sfide globali: affronta le priorità politiche e le sfide sociali identificate nella strategia Europa 2020 che mirano a stimolare la massa critica degli sforzi di ricerca e innovazione necessari a conseguire gli obiettivi politici dell’Unione;
  • leadership industriale e ambienti competitivi: che mira ad accelerare lo sviluppo delle tecnologie e delle innovazioni a sostegno delle imprese del futuro e ad aiutare le PMI europee innovative a crescere per divenire imprese di importanza mondiale. Comprende sovvenzioni per le PMI e finanziamenti indiretti ad aziende tramite la banca Europea di Investimenti e altri intermediari finanziari.

Dotazione finanziaria di circa 80 miliardi di euro

Link (http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/)

 

Europa per i cittadini

“Europa per i cittadini” promuove la partecipazione civica e contribuisce ad accrescere la consapevolezza e la conoscenza dell’Unione da parte dei cittadini.

Nel contesto dell’obiettivo globale di avvicinare l’Unione ai suoi cittadini, le finalità generali del programma sono: contribuire alla comprensione dell’Unione, della sua storia e diversità da parte dei cittadini europei; promuovere la cittadinanza europea e migliorare le condizioni di partecipazione democratica e civica a livello dell’Unione.

EAC_Logo

Obiettivi specifici:

accrescere la consapevolezza sulla memoria, sulla storia e sui valori comuni nonché sulla finalità dell’Unione di promuovere la pace, i suoi valori e il benessere dei suoi popoli stimolando il dibattito, la riflessione e lo sviluppo di reti; incoraggiare la partecipazione democratica e civica dei cittadini a livello di Unione, consentendo loro di comprendere il processo di definizione delle politiche dell’Unione e promuovendo occasioni di impegno sociale e interculturale e di volontariato a livello di Unione.

Azioni: Il programma prevede le seguenti misure:

  • Memoria e cittadinanza europea: sostiene organizzazioni per la promozione di dibattiti e attività sulla storia e integrazione europea a livello transnazionale che abbia una chiara dimensione europea,
  • Coinvolgimento democratico e partecipazione civica: che mira a portare l’Europa più vicina ai suoi cittadini nonché a rendere questi ultimi più attenti e informati riguardo all’Unione europea, il che dovrebbe da ultimo aumentare la partecipazione dei cittadini alla vita politica dell’UE
  • Valorizzazione: questa è una dimensione orizzontale dell’intero programma. Si concentrerà sull’analisi, diffusione, comunicazione e valorizzazione dei risultati del progetto conseguiti nelle linee precedenti

Dotazione finanziaria circa 186 milioni di euro

Link (http://ec.europa.eu/citizenship/about-the-europe-for-citizens-programme/future-programme- 2014-2020/index_en.htm)

 

Fondo Asilo e Migrazione

Il Fondo Asilo e migrazione sostituisce i programmi: Fondo europeo per l’integrazione dei cittadini dei Paesi terzi ; Fondo europeo per i rifugiati; Fondo europeo per i rimpatri.

Obiettivi:

Il Fondo Migrazione e Asilo si occuperà dei differenti aspetti delle politiche comuni europee in materia di flussi migratori, di gestione integrata della migrazione e di asilo.

Azioni:

Il Fondo finanzierà azioni in materia di:

  • asilo
  • immigrazione regolare
  • integrazione dei cittadini di Paesi terzi
  • rimpatri

La priorità in materia di asilo è lo sviluppo del “Sistema europeo comune di asilo”. Si intende finanziare azioni per migliorare le condizioni di accoglienza dei richiedenti asilo e le procedure di asilo negli Stati membri, oltre che per migliorare l’efficacia del sistema di condivisione delle responsabilità fra gli Stati membri e con i Paesi terzi (a questo fine, 560 milioni sono accantonati per il Programma europeo di Reinsediamento).

La parte dei fondi gestita a livello centrale finanzierà:

  • Azioni transnazionali
  • azioni collegate alla “dimensione esterna”
  • Azioni particolarmente innovative
  • Azioni di emergenza
  • studi
  • iniziative pubbliche e lo sviluppo dei nuovi sistemi IT per la gestione dei flussi migratori.

Dotazione finanziaria circa 3.1 miliardi di euro

Link (http://ec.europa.eu/dgs/home-affairs/financing/fundings/funding-home-affairs-beyond- 2013/index_en.htm)

 

Fondo per la sicurezza interna

Il Fondo per la sicurezza interna sostituisce i programmi: Fondo europeo per le frontiere esterne; Prevenzione e lotta contro la criminalità (ISEEC); Prevenzione, preparazione e gestione delle conseguenze del terrorismo e altri rischi correlati alla sicurezza.

Obiettivi: Sostiene l’attuazione della strategia di sicurezza interna, nonché un approccio coerente e globale alla cooperazione di polizia, compresa la gestione delle frontiere esterne dell’UE.

Azioni: Il Fondo per la Sicurezza Interna, finanzia azioni per controllare i confini esterni dell’UE e applicare le regole europee in materia di visti, che hanno ovviamente pesanti ripercussioni sulla possibilità di arrivare sul territorio degli Stati membri dell’Unione europea per presentare una domanda di protezione internazionale. La dotazione finanziaria può anche essere destinata allo sviluppo di nuovi sistemi IT, quali il futuro sistema di ingresso/uscita e il programma per i viaggiatori registrati.

La parte dei fondi gestita a livello centrale finanzierà:

  • Azioni transnazionali
  • azioni collegate alla “dimensione esterna”
  • Azioni particolarmente innovative
  • Azioni di emergenza
  • studi
  • iniziative pubbliche e lo sviluppo dei nuovi sistemi IT per la gestione dei flussi migratori.

Dotazione finanziaria circa 3.8 miliardi di euro.

Link (http://ec.europa.eu/dgs/home-affairs/financing/fundings/funding-home-affairs-beyond- 2013/index_en.htm)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY