Giovanni La Via (Ppe): clonazione Animale, “diciamo no fino a quando non...

Giovanni La Via (Ppe): clonazione Animale, “diciamo no fino a quando non ci saranno certezze scientifiche”

0
SHARE

Il Parlamento Europeo, con la votazione di oggi, ha detto no con fermezza, alla possibilità, per i cittadini europei, di trovare sul proprio piatto alimenti frutto di clonazione animale. Il parlamento dice no anche alla clonazione di tutti gli animali da allevamento, i loro discendenti e i prodotti da essi derivati, tra cui le importazioni nell’Unione europea.

“La nostra posizione di contrarietà rispetto alla clonazione animale e al suo uso a fini agricoli parte dall’applicazione del principio di precauzione- ha detto l’eurodeputato Giovanni La Via Presidente della Commissione Ambiente, Sanità e sicurezza alimentare del Parlamento europeo – Finché’ non avremo certezze sugli effetti sulla salute umana del consumo prolungato di alimenti derivanti da clonazione animale, preferiamo bandire questa possibilità”.

I deputati hanno tenuto fortemente in considerazione il benessere animale, “ a causa delle preoccupazioni dovute all’alto tasso di mortalità degli animali sottoposti alle tecniche di clonazione “. “Conferma che arriva dalla stessa Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA) – sottolinea l’eurodeputato – sui gravi rischi per la salute degli animali clonati”.

“Infine – ha proseguito l’europarlamentare – non possiamo non ascoltare
l’opinione dei cittadini. Nei sondaggi rilevati di recente, oltre l’80 per cento dei cittadini europei si è dichiarato contrario alla clonazione animale e altrettanto elevate percentuali di consumatori si sono dichiarate contrarie al consumo di cibi provenienti da animali clonati”. “Quindi – conclude La Via – il divieto dovrà mantenersi fino a quando non ci saranno certezze scientifiche e miglioramenti della tecnica “.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY