Europee: parte la campagna elettorale di La Via, grande partecipazione a inaugurazione...

Europee: parte la campagna elettorale di La Via, grande partecipazione a inaugurazione comitato elettorale

0
SHARE

Europee: parte la campagna elettorale di La Via, grande partecipazione a inaugurazione comitato elettorale

Catania, 14 Apr. – E’ partita ufficialmente questa sera la campagna elettorale di Giovanni La Via, capogruppo del Nuovo Centrodestra al Parlamento europeo e candidato per il partito guidato da Alfano nella circoscrizione Isole per le prossime elezioni europee del 25 maggio.

Grande partecipazione all’inaugurazione del comitato elettorale in Viale Artale Alagona, 39. “L’Europa ha bisogno di ritrovare il proprio cammino –ha detto La Via durante il suo intervento- e questo sarà possibile farlo rendendo l’Italia protagonista in Europa. Non possiamo pensare –ha aggiunto- di essere primi in Europa senza essere presenti nei momenti decisivi. È per questo –ha sottolineato l’eurodeputato- che la scelta del prossimo 25 maggio sarà fondamentale e per cui mi auspico una riflessione che possa premiare chi, in questi anni, ha lavorato al Parlamento europeo non mancando mai una seduta dei lavori d’Aula e di commissione”.

Ai partecipanti riuniti, La Via ha poi ricordato quanto l’Europa abbia fatto per semplificare la vita ai cittadini ma, ha aggiunto, “sono stati commessi anche diversi errori nella gestione della crisi. La politica del rigore non paga: ma per invertire la rotta e far sentire le nostre ragioni, abbiamo bisogno di mandare a Bruxelles deputati motivati e competenti, non scelte dalle vecchie logiche della politica. In tal senso –ha proseguito- sono fermamente convinto che con il Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano, abbiamo compiuto scelte serie, candidando uomini e donne validi e pronti a far valere le ragioni dell’Italia a Bruxelles”.

La Via, eletto al Parlamento europeo nel 2009, è il parlamentare europeo più prolifico tra i siciliani, il quinto tra i 73 italiani. Durante questi cinque anni di mandato ha ricoperto il ruolo di relatore della Politica Agricola Comune e di relatore del bilancio europeo per l’esercizio finanziario del 2014. “Ruoli –conclude l’europarlamentare- che si ottengono dopo aver conquistato la fiducia dei colleghi con un lavoro ed una presenza costante. Sono questi gli ingredienti che servono per completare e migliorare il cantiere europeo, da protagonisti”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY