Enciclica del Santo Padre: “Maggior spazio ad una sana politica per superare...

Enciclica del Santo Padre: “Maggior spazio ad una sana politica per superare inerzie viziose”

0
SHARE

“Condivido i valori dei messaggi contenuti nell’enciclica “Laudato Sì” del Santo Padre a tutela del nostro ambiente. Un  appello rivolto a tutti noi, lanciato in un momento particolare, visto che ci accingiamo, fra pochi mesi, alla COP 21 di Parigi, in cui si spera di poter giungere ad un accordo globale ambizioso”. Lo ha detto l’eurodeputato Giovanni La Via (AP/PPE), Presidente della Commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare del Parlamento europeo.

 Che l’invito del Santo Padre “di rinnovare il dialogo sul modo in cui stiamo costruendo il futuro del pianeta” possa giungere a tutti i popoli.  Il cambiamento climatico è davanti ai nostri occhi, come sottolinea il Papa, e che chi ancora oggi minimizza, dimostra un atteggiamento negazionista di fronte alla realtà, e alle prove scientifiche.

 Il Papa raccomanda con forza la tutela della biodiversità: “Ogni anno scompaiono migliaia di specie vegetali e animali che non potremo più conoscere, che i nostri figli non potranno vedere, perse per sempre”.

 Che l’invito del Santo Padre volto a dare “maggior spazio a una sana politica, capace di riformare le istituzioni, coordinarle e dotarle di buone pratiche, che permettano di superare pressioni e inerzie viziose” possa essere tradotto in azioni concrete in tempo brevi.

 Sono certo che l’enciclica sarà in grado di smuovere le coscienze e influenzare le prossime decisioni, in un momento in cui gli sforzi della diplomazia ambientale sono fondamentali in vista del raggiungimento di un accordo ambizioso a Parigi a dicembre, a tutela della “casa” delle nostre future generazioni”, conclude l’eurodeputato siciliano.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY